giovedì 31 marzo 2011

Berlusconi a Lampedusa

"Ho appena comprato casa sull'isola via internet. A proposito: qui a Lampedusa faremo una moratoria fiscale di un anno!.. e poi porteremo qui un casinò!".
Ma forse, visto che verrà ad abitarci, voleva dire casìno.
Marco travaglio - Il Fatto Quotidiano.
J.

mercoledì 30 marzo 2011

meno trenta.. azz..

FILM

Piace molto agli italiani questa commedia nelle sale cinematografiche in questi giorni, ed il successo credo sia meritato.
Il cast è composto da attori assai conosciuti (talvolta bravi, talvolta un po' deludenti), la trama è divertente e brillante, pur non riservando colpi di scena inaspettati.
Non mancano i sentimenti e le battute spassose, la Cortellesi è brava e poliedrica (vabbuò, sono di parte perchè a me piace!), Rocco Papaleo e banda sono perfetti nel ruolo di "amici esondanti", la Guzzanti è spassosissima.
Insomma un film non indimenticabile, ma un buon modo per trascorrere un'ora e mezza piacevole al cinema (mentre fuori impazzava un temporale primaverile!).
J.
Tra le altre battute:
"Paola Cortellesi: "Tu devi essere veramente orgoglioso di essere africano!"


Il cameriere: "Ma veramente io sono di Catanzaro..!"

giovedì 24 marzo 2011

Secondo voi..

... rende di più prendere un euro a chi va al cinema o qualche centesimo in più a tutti quelli che vanno dal benzinaio?

.. ma lo slogan non era : "Meno tasse per tutti?"
J.

mercoledì 23 marzo 2011

TUTTI ALLO STADIO !

E chi non c'è deve almeno mandare un SMS solidale: aiuta la lotta alla SLA !!!!!
Jean

EVVIVA UNA BELLA NOTIZIA!

Ragazza down si laurea in Lettere
"E ora voglio fare la maestra"


Giusi Spagnolo, palermitana di 26 anni, affetta dalla sindrome genetica, ha presentato una tesi incentrata sul ruolo del gioco nell'apprendimento

di DARIO PRESTIGIACOMO

Giusi Spagnolo, con i genitori, dopo la laurea

Quando si presentò al primo esame col supporto del computer, la professoressa la guardò con scetticismo. I dubbi però svanirono presto, giusto il tempo dell'interrogazione. E alla fine fu proprio quella docente a invitarla ad abbandonare il pc e a sostenere le prove successive come tutti gli altri: risposte orali. È cominciata così l'avventura universitaria di Giusi Spagnolo, ragazza palermitana di 26 anni con la sindrome di Down. Sette anni dopo, Giusi ha coronato il suo sogno, laureandosi con 105 su 110 in Beni demoetnoantropologici alla facoltà di Lettere.



"C'è dietro un lavoro di 26 anni - dice il padre, Bernardo Spagnolo - Un lavoro che è cominciato in famiglia ed è proseguito a scuola. Siamo stati fortunati, abbiamo sempre incontrato professori disponibili e strutture adeguate. Anche all'Università, dove c'è il centro per la disabilità che ci ha dato un grande supporto. Grazie a questo lavoro di squadra, Giusi è riuscita a dimostrare che le persone con sindrome di Down possono accedere ad alti standard di studio. Lei è la prima donna in Italia. Speriamo non sia l'ultima".



Ma in questi anni Giusi non ha solo studiato: per un periodo ha anche lavorato come tutor alla scuola elementare Montegrappa. Ed è stato proprio da quell'esperienza che ha tratto lo spunto per la tesi, incentrata sul ruolo del gioco nell'apprendimento ed elaborata grazie a una ricerca sul campo nella ludoteca comunale di Villa Garibaldi. Con l'aiuto della dottoressa Romina Mancuso e dello zio, Giusi ha creato, sulla base di una favola di Fedro, un supporto didattico multimediale per i bambini.



"Quello di Giusi è un elaborato che presenta diversi pregi - dice Mario Giacomarra, preside di Lettere e relatore della tesi - sia dal punto di vista accademico che umano". Ma a Giusi la laurea non basta: "Mi piace lavorare con i bambini - racconta - È stato bellissimo sentirmi chiamare "maestra", spero un giorno di poterlo fare sul serio".

Da LaRepubblica del 23/03/2011


Efrem

lunedì 21 marzo 2011

Quasi primavera...quasi.

Jean

Italiani fin dalla culla

Avvistata a Torino una giovanissima patriota il 18 Marzo 2011 per festeggiare l'arrivo del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Fiera di poter salutare un presidente così importante e di festeggiare un grande compleanno.

La marchesa

mercoledì 16 marzo 2011

VIVA L'ITALIA


Consiglio Regionale della Lombardia: risuona l'inno di Mameli e i consiglieri della Lega vanno al Bar.
(accaduto ieri)
Ignoranti
Indegni
Infami
J.

Sout Al Horeya صوت الحريه Amir Eid -



Amir Eid ha girato questo video in piazza Tahrir, al Cairo.
negli occhi del popolo egiziano si legge il significato della parola LIBERTA'.
J.

martedì 15 marzo 2011

sabato 12 marzo 2011

OBSOLESCENZA PROGRAMMATA - il motore segreto della nostra società di con...


E' un po' lungo ma guardate con attenzione un po' di informazione male non fa....
Madrina

venerdì 11 marzo 2011

R:E.M. new album

Just released: wonderful!

Collapse Into Now
La Marchesa

Bellezze sulla neve

Ma voi l'avreste mai detto che 4 dolci fanciulle avrebbero abbandonato i centri commerciali della domenica, lo shopping sfrenato e i pranzi succulenti per fare sport?!!?
e che sport!

Certo, Pinza da vera star non è riuscita a cambiare troppo il suo abituale  look indossando completo da sci molto "vintage" e dei lussuosissimi "stivaletti in vernice" .. altrochè suole Vibram !

La marchesa

mercoledì 9 marzo 2011

Se...

Se quello di domenica non era il Paradiso, comunque era un suo parente stretto...
J.

lunedì 7 marzo 2011

SKIALP DELLA DOMENICA

Che domenica bestiale, quando:


la traccia di salita costeggia la baita con la vista più bella al mondo...

salendo lo crei, il mondo, per dirla con Fosco Maraini (il papà di Dacia)

l'ascensione si arresta sulla Vedetta del Pelvo, uno dei grandi feudatari del Regno...

scendi che ti sembra di planare (su Chiesa di Bellino, la graziosa borgata di partenza)
 Il lunedì ricominciare è più facile: perchè hai ancora quel passo. E quello sguardo.


Le nostre brave ciaspolatrici lo sanno.

Buna smana a todos

Gg

domenica 6 marzo 2011

"Sportive" della domenica ;-)

Puff puff puff
Le sportive ....della domenica ;-)
Nuvole di neve
In cimaaaaaaa

giovedì 3 marzo 2011

CORRIERE DI SAVIGLIANO

 Il Corriere di Savigliano è da ieri in edicola, con una prima pagina nella quale potrete riconoscere la foto di qualcuno a noi molto ben conosciuto...
http://www.corrieresavigliano.it/images/stories/paginecorriere/_01.pdf

J.