giovedì 29 marzo 2012

Homeland

Assolutamente stregati dal Roscio e da Carrie , se nn avete Sky scaricatevelo perchè prende un sacco ...:)
Ormai il lunedì sera è da Cult
Complimenti poi agli americani che riescono a fare autocritica anche su un argomento così delicato come la loro guerra ....in Italia non sarebbe mai stato prodotto.

M.

mercoledì 28 marzo 2012

SPLITSCREEN

http://vimeo.com/25451551
Guardate qs video.
Bellissimo, geniale, mi ha lasciato a bocca aperta
Filmato con il  Nokia N8 mobile phone. Vincitore del Nokia Shorts competition 2011.
jean




Director: James W Griffiths

Producer: Kurban Kassam

Director of Photography: Christopher Moon

Editor: Marianne Kuopanportti

Sound Design: Mauricio d'Orey

Music composed by: Lennert Busch

martedì 27 marzo 2012

A lezione da Pagliaro

"Voi ragazzi non avete alcun diritto al posto fisso, all'inizio potete anche lavorare gratis. [...]
La mobilità sul lavoro deve aumentare.
Nessuno ha il dovere di assumervi."

Lezione di Renato Pagliaro, presidente di Mediobanca, agli studenti di un liceo di Milano.
(Lui lavora nella stessa banca da 31 anni, alla faccia del posto fisso.)
J.

sabato 24 marzo 2012

Anniversario

Il 24 merzo 1980 veniva assassinato Óscar Arnulfo Romero y Galdámez (Ciudad Barrios, 15 agosto 1917 – San Salvador, 24 marzo 1980),arcivescovo cattolico salvadoregno.
Fu arcivescovo di San Salvador, capitale di El Salvador. A causa del suo impegno nel denunciare le violenze della dittatura del suo paese, fu ucciso da un cecchino, mentre stava celebrando Messa.
La sua storia mi ha sempre colpito. Ero un ragazzino, ma l'idea che un Vescovo veniva assassinato mentre celebrava messa, mi parve sconvolgente.
Queste le sue parole: "Io parlo in prima persona perché questa settimana mi è arrivato un avviso che sto nella lista di coloro che stanno per essere eliminati la prossima settimana. Ma rimanga il punto fermo che la voce della giustizia nessuno mai potrà ammazzarla."
Jean

venerdì 23 marzo 2012

Un uovo importante, in qs week end, nelle piazze di tutta Italia.

Ritorna l’appuntamento di solidarietà promosso dall’Associazione Italiana contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma: nei giorni 23, 24 e 25 marzo è in programma la XIX edizione della manifestazione Uova di Pasqua AIL, posta sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica e realizzata grazie all’impegno di migliaia di volontari che offriranno, in oltre 4000 piazze italiane, un Uovo di Cioccolato AIL a chi verserà un contributo minimo associativo di 12 €.

http://www.ail.it/eventi/istituzionali/uova/Campagna2012.asp
Jean

giovedì 22 marzo 2012

BraJapan

Noi ci saremo , se volete info sugli eventi  mandatemi mail

M.

Mai più senza..

Ha ragione Madrina..
non si può stare senza I-PHON !
J.

Metro

mercoledì 21 marzo 2012

lunedì 19 marzo 2012

FESTA DEL PAPA'

Oggi è la festa del papà.
Per chi ha la fortuna di averlo al fianco, per chi ce l'ha nel cuore, per chi ha la fortuna di esserlo, per chi sogna di diventarlo, per chi crede in "Dio padre", per chi magari è anche un po' inkazzato con il proprio, riporto alcune riflessioni che mi sono piaciute un sacco.
Jean

" [..]  Il bambino prima (e l’adolescente dopo) ha bisogno di essere accudito ed educato, altrimenti non sopravvive. Dovranno occuparsene la madre che lo ha generato, che instaura una relazione protettiva, come il grembo in cui lo ha custodito per nove mesi, e il padre che invece ha il compito di spingerlo ad affrontare il mondo aiutandolo a resistere e convivere con le proprie paure.Se un papà lancia in aria il bambino, la mamma impaurita chiederà di metterlo giù. La mamma lo ancora alla madre-terra, allo spazio orizzontale, il padre invece con le sue braccia forti lo lancia verso lo spazio verticale, il futuro: il bambino rimane sospeso, senza fiato, ma sa che le braccia lo aspettano di nuovo.
Il padre educa il figlio all’assenza, al silenzio, alla distanza.
Gli insegna la pazienza e l’attesa, mentre la madre è in contatto fisico diretto e accogliente, lo protegge dall’esterno. Abbiamo imparato ad andare in bicicletta con i nostri padri. Rimanevano distanti e ci dicevano: “Ora vai, non aver paura. Se succede qualcosa io sono qui”. La nostra mamma sarebbe invece salita sulla bici al posto nostro e ci avrebbe detto “tu stai seduto là, mangia la merenda e guarda”.
Freud ha chiarito una volta per tutte che il padre è colui che pone il limite, mentre la madre eliminerebbe ogni ostacolo sul cammino del figlio. Il padre insegna che la vita va resa sacra (sacrificata) per qualcosa o qualcuno, mentre per la madre è la vita stessa del figlio ad essere sacra. La madre dà la vita, il padre invece ricorda che c’è la morte: quindi la vita va spesa per qualcosa. Sono necessari entrambi per l’equilibrio della donna e dell’uomo in formazione.
“Questo è il dovere di un padre: abituare il figlio a comportarsi bene da sé, e non per timore degli altri. La differenza tra un padre e un padrone sta qui. Chi non ne è capace, confessi che non sa farsi obbedire dai figli”.
Proprio in questi giorni sto lavorando con i miei studenti su I fratelli di Terenzio, da cui sono tratte queste parole e dalla quali (insieme ad una collega) partiremo per un approfondimento sui sistemi educativi antichi e moderni, passando per l’epocale “We don’t need no education” dei Pink Floyd. Dopo più di 30 anni da quell’urlo liberatorio, ci rendiamo conto che abbiamo sempre più bisogno di “education”, per primi gli adulti con compiti di guida e di potere, spesso troppo impegnati a perseguire il bene particolare e il profitto, per fare onore ai maestri, che hanno in custodia le donne e gli uomini del futuro, il vero bene comune di un Paese.


A. D'Avenia (profduepuntozero.it)

venerdì 16 marzo 2012

What's a honour!!!


Ci vorrebbe una giornata speciale perchè tutti possano congratularsi con tanto di inchino e baciamano... una domenica d'inizio estate di sole, sollazzi e leccornie in una ridente valle occitana... Che ne dite?
il poeta di corte Gg 

giovedì 15 marzo 2012

FORZA ABIDAL !!

Il difensore francese era  stato operato il 17 marzo dell'anno scorso : tornò in campo 47 giorni dopo l'intervento di rimozione del tumore che lo aveva colpito. Ora dovrà sottoporsi ad un intervento di trapianto di fegato.
I blaugrana invitano al massimo rispetto della privacy del giocatore


Jean

SPOT



Non sono mancate le polemiche per qs spot, ritenuto da alcuni blasfemo.
Personalmente credo che le cose offensive siano ben altre...
A me ha fatto sorridere..

J.

martedì 13 marzo 2012

Parola di Trap

"E' una sconfitta che non deve scalfiggere il campionato".
Giovanni Trapattoni.

lunedì 12 marzo 2012

Kony2012

Sapete chi e' Joseph Kony?
Uno dei più importanti sconosciuti criminali verso l'umanità di questo pianeta.
Un filmato di mezz'ora a questo indirizzo potrà raccontarvi molto più di tante parole: http://www.kony2012.com/ (sottotitolato: http://video.repubblica.it/mondo-solidale/uganda-campagna-virale-contro-il-criminale-di-guerra/89973/88366?ref=NRCT-31284166-4)


Efrem

venerdì 9 marzo 2012

Tiziano Ferro indagato per corruzione fiscale

Nel mirino della finanza case, libri, auto, viaggi e foglio di giornale...

By matpedrini.
Jean

giovedì 8 marzo 2012

Smile- Life is beautiful



E sì !

Buon we amici!

M.

CONSULTA PER LE PARI OPPORTUNITÀ: MARZO DONNA

8 marzo... Festa Internazionale della Donna

ZIUA FEMEILOR ....... ........ FESTA E GRUAS
giovedì 8 marzo 2012
ore 21,15 - Cinema Aurora, Via Ghione
Proiezione Film
MA COME FA A FAR TUTTO?

regia di Douglas McGranthi

Ingresso: € 4,00 (per i possessori di tessera € 2)
in collaborazione con Consulta Pari Opportunità di Savigliano


sabato 10 marzo 2012
ore 15.30/18.00 - Salone Parrocchia S. Andrea
FESTA MULTIETNICA
BALLANDO CON IL MONDO
DANSAM CU LUMEA DUKE KERCYER ME BOTEN
riservata alle donne... con merenda multietnica
a cura Consulta Pari Opportunità di Savigliano


TRE DONNE, TRE STRADE...

Campagna per la memoria femminile locale, nazionale, internazionale
Per restituire visibilità culturale all’elemento femminile, in occasione dell’“8 marzo” la Consulta
P.O. chiede al Comune di Savigliano di impegnarsi a dedicare le prossime tre strade a 3 donne.
Tutta la popolazione è inoltre invitata a contribuire all’iniziativa suggerendo nomi di donne che
hanno lasciato il loro segno nella storia locale, nazionale e internazionale.

Buon 8 marzo

Jean

lunedì 5 marzo 2012

30 anni di mito

Il 5 marzo di 30 anni fa, un mix di droghe ci ha portato via un attore mitico: John Belushi.
Che peccato...
j.

Bella immagine in Valle Susa


Turi Vaccaro, pacifista paleolitico, colpisce ancora.

Efrem

giovedì 1 marzo 2012

... e siccome sei molto lontano, più forte ti scriverò...

Felicità,
 su quale treno della notte viaggerà,
  lo so che passerai, ma come sempre in fretta non ti fermi mai...

j.

Valle Varaita (faraut)


1a  REGOLA DI MONTAGNA:
Il Re della Tavola non è uno che mangia con appetito.
.




2a REGOLA DI MONTAGNA:
Se qualcuno, mentre sali, ti dice NON MOLLARE, è solo perchè teme il tuo meteorismo



3a REGOLA DI MONTAGNA:
Se qualcuno esclama "Che Viso stupendo!" di solito non è per la comparsa di una fanciulla graziosa.


4a REGOLA DI MONTAGNA:
"Mettiamoci una croce sopra" non significa per forza dimenticare una questione annosa.



5a REGOLA DI MONTAGNA
Gli amis a restu sempre di marajun !