domenica 28 ottobre 2012

Runrivierarun : Son soddisfazioni !

Tutte le cose più belle iniziano sempre per caso, la vita ti mette lì persone e situazioni che poi in qualche modo ti cambiano : nei gusti, nelle abitudini ,nel modo di divertirsi .
Qs era la doverosa premessa alla super soddisfazione di oggi , raggiunta sotto pioggia e grandine ma  con leggerezza e allegria e per qs ancor più entusiasmante! 

Vi allego le prove :)





M.

venerdì 26 ottobre 2012

giovedì 25 ottobre 2012

Il tifo NO!

Per un giorno vorrei che in questo blog si abbandonasse la solita becera ironia a sfondo calcistico.
Sto calcio ci rende malati, rissosi, nemici.
E' giunto il momento di raccogliere l'invito dell'esimio Gianni Cyano :

Jean

lunedì 22 ottobre 2012

Il comandante e la cicogna

"Il comandante ed la cicogna" : girato in una bellissima Torino( ma io son di parte), atmosfera stralunata e scoordinata, tutti bravi e Battiston ad alti livelli, un po' di Amelie qua e la, nel complesso molto divertente e godibile, carina anche la trovata delle statue...ciliegina sulla torta: Vinicio come sigla finale!!voto : 7+

M.

Tanto vinco io

Oggi vi chiedo cinque minuti della vostra pausa pranzo.
Tanti ne bastano per leggere la storia di Federica, una trentenne che sta lottando contro il "male bastardo" e scrive sul suo blog la sua storia clinica.
Il nome del blog lascia già intendere quanto siano "bellicose" le sue intenzioni, e quanto l'ottimismo sia il primo degli ingredienti essenziali.
Cinque minuti bastano per farci passare l'inkazzatura che sicuramente il lunedì ci ha portato con sè, perchè capiamo subito che le cose importanti nella vita sono ben altre.
Senza retorica, ma con il cuore di "reduce" da questa battaglia, vi giro il link:
http://www.tantovincoio.com/Tanto_Vinco_Io_IT/Home_IT.html

Jean

giovedì 18 ottobre 2012

Steve McCurry - Viaggio intorno all'Uomo/Genova, Palazzo Ducale

Domani inaugura a Genova la mostra di McCurry , magari il nome non vi dice molto ma sicuramente negli ultimi anni avete visto sue foto ovunque ,soprattutto quelle scattate in Afganistan o Pakistan.
Un mio amico lo definisce il" fotografo dell'anima" perchè riesce a cogliere l'essenza profonda degli esseri umani che fotografa soprattutto attraverso l'espressione dello sguardo.

Di seguito i dettagli del comunicato stampa




Steve McCurry - Viaggio intorno all'Uomo
Genova, Palazzo Ducale
18 ottobre 2012 - 24 febbraio 2013

Il 18 ottobre apre al pubblico a Palazzo Ducale di Genova una nuova grande mostra dedicata a Steve McCurry, prodotta e organizzata dalla Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, dal Comune di Genova e da Civita

Saranno presentate in mostra oltre 200 foto, stampate in vari formati, con una netta prevalenza delle grandi dimensioni. In un video realizzato da Epson sarà raccontato, come in un back stage, il delicato lavoro della stampa a colori su carta fotografica
Anche la mostra genovese comprenderà una antologia di tutta la produzione di McCurry, con numerose delle sue immagini più famose, a partire dal ritratto della ragazza afgana dagli occhi verdi, di cui è presentata tutta la storia, con scatti mai visti, un documentario di National Geographic proiettato in uno spazio dedicato e il materiale raccolto in giro per il mondo dallo stesso McCurry.
Il progetto The last roll con le immagini scattate utilizzando l'ultimo rullino prodotto dalla Kodak, gli ultimi viaggi a Cuba, in Thailandia e in Birmania, con una spettacolare serie di immagini dedicate al Buddismo, una selezione delle fotografie scattate nei recenti e numerosi soggiorni italiani, da Venezia alla Sicilia, da Roma all’Aquila, e infine le foto scattate quest’anno in Africa, con una selezione assolutamente inedita della campagna fotografica appena svolta in Tanzania nell’ambito del progetto Tierra!, una collaborazione a lungo termine con Lavazza, che ha già toccato in precedenza l’America Centrale.

M.

martedì 16 ottobre 2012

Figurine

Frase del giorno

"Da quando c'è l'euro non ho più una lira!".
Dal film RUGGINE di Gaglianone

Crozza nel Paese delle Meraviglie - MAURIZIO CROZZA - FLAVIO BRIATORE: "...

Oggi l'ho sentita alla radio e ridevo da sola in autostrada come una De Eficient ! :)
Qs Briatore mi piace molto di più dell'originale
M.

Felix Baumgartner's supersonic freefall from 128k' - Mission Highlights

Meraviglioso! Non riesco ad immaginare nulla di più adrenalinico!
E vi assicuro che già da 2000 metri la terra sembra lontana ;)
Ogni volta che lo guardo rimango a bocca aperta!Ficoooo!!
M.



lunedì 15 ottobre 2012

15 ottobre 1967

45 anni fa morì tragicamente Gigi Meroni.
 La "farfalla granata" faceva impazzire i tifosi, gli avversari, gli amanti del pallone e non solo.
La sua è una storia fantastica.

Una storia "granata" al 100%, anche nel tragico finale.
Qui potete scoprirla, e gustarvela

http://vimeo.com/40708223

Jean

venerdì 12 ottobre 2012

Chiacchierando con Corona

Lassù in quella valle violentata dalla sete di denaro e dal poco rispetto di alcuni per gli abitanti del posto e la natura, si aggira un personaggio curioso. Porta una bandana nera in testa a cui scappano ciuffi di capelli grigi. I sessanta sono passati da tempo e hanno accompagnato quelle storie raccontate nei libri o scolpite nel legno.

Mauro Corona (assolutamente da non confondere con quell'altro che di nome fa Fabrizio) ha una storia difficile alle spalle. Chi lo conosce si divide fra chi lo apprezza e chi lo giudica un fenomeno da circo. Nelle apparizioni in televisione è spaccone, burbero, vanitoso. E' uno che di scenografia ne fa parecchia. Tutto vero. Ma scavando un poco, si scopre l'infanzia di un ragazzo malmenato dal padre e abbandonato dalla madre. Quasi ucciso dall'alcool e da imprese sempre al limite. Ognuno è libero di leggere o no i suoi libri. Possono piacere oppure no. Ma è interessante stare ad ascoltare chi ha delle storie da raccontare. E se in un pomeriggio, per caso, passi da Erto e decidi di farti un caffè dopo aver ancora il mal di pancia per i segni lasciati dalla tragedia del Vajont, fermati un attimo e guarda se è seduto al bar. Se non hai fretta fatti fare una dedica sulla prima pagina di un suo libro o di un quaderno. Una firma, un nome, un disegno macchiato dalla cenere di un sigaro o da qualche goccia di caffè. E le sue storie. Di Ottavio che odiava i preti. Di Beppi che usciva solo per ammazzare i maiali. Del freddo in una stanza spoglia d'inverno. Dell'alcool che puó uccidere persone e rapporti. Della caccia quando era necessità per mangiare e non tiro al bersaglio. Di episodi buffi a telecamere spente. Di figli cresciuti bene e mogli trattate male. Se lo vedete parlategli, ma non fotografatelo. Si bloccherebbe indispettito e direbbe 'Memorizza! Non fotografare! Usa il cuore, la testa, gli occhi, non la macchina...' E questo mi pare, sotto molti punti di vista, un buon consiglio.

Alberto Abbà
FERMO IMMAGINE
CORRIERE DI SALUZZO

J.





giovedì 11 ottobre 2012

?

Firenze: piccola, povera città?
...Firenze?

Efrem

mercoledì 10 ottobre 2012

Gancia al verde. Cuneo resta a piedi


Confindustria locale denuncia il ritardo nei pagamenti da parte degli enti locali. Accumulato un credito di 13,5 milioni. "Situazione gravissima e inaccettabile"

Cuneo resta a piedi. Le aziende che gestiscono i servizi di trasporto pubblico locale nella provincia Granda si avviano alla chiusura e al blocco delle linee non essendo più in grado – a quanto denunciano - di pagare le retribuzioni agli autisti e il carburante per i pullman. Motivo: l’amministrazione provinciale non paga quanto è dovuto. In una lettera inviata alla Regione Piemonte, la responsabile della Sezione autolinee della Confindustria di Cuneo, Serena Lancione, fa proprio il grido di allarme per l’insostenibile ritardo dei pagamenti lanciato dalle 18 aziende di autolinee del consorzio Granda Bus, che ha in gestione il trasporto pubblico locale della Provincia: «I pagamenti da parte della Provincia sono fermi a un acconto di marzo 2012. Non c’è nessuna traccia, inoltre, del saldo per i servizi resi nell'anno 2011 (la cui entità si attesta intorno al 10% del valore contratto di appalto), senza contare i servizi sostitutivi le linee ferroviarie. Questa situazione, già più volte segnalata alla Provincia e alla Prefettura di Cuneo sin dallo scorso giugno, non solo non si è sbloccata, ma sta rischiando di aggravarsi in maniera irreparabile, al punto che le aziende non sono più in grado di pagare né le retribuzioni né il gasolio per far circolare i mezzi».
Non è tutto. Prosegue Lancione: «A oggi il credito maturato si attesta intorno ai 13,5 milioni di euro». Una situazione gravissima e inaccettabile, soprattutto considerata la generale congiuntura economica sfavorevole ed il caro carburanti degli ultimi mesi. «Le aziende della provincia di Cuneo vogliono continuare a lavorare e a impegnarsi ma, per poterlo fare, hanno bisogno di una boccata di ossigeno – continua la missiva -. Chiediamo semplicemente di essere pagati per il lavoro svolto, per continuare a onorare gli impegni con i nostri dipendenti, i nostri fornitori e con la Provincia con la quale abbiamo sottoscritto il contratto di servizio».


Da LoSpiffero del 09/10/2012         Efrem

mercoledì 3 ottobre 2012

ER BATMAN

Terremoto ....?

M 4.5 - NORTHERN ITALY - 2012-10-03 09:20:44 UTC I felt this earthquake


Summary Maps Testimonies Pictures List of data providers Scientific data





You felt this earthquake. Tell us!







Magnitude ML 4.5

Region NORTHERN ITALY

Date time 2012-10-03 09:20:44.0 UTC

Location 44.58 N ; 7.23 E

Depth 2 km

Distances 184 km SW Milan (pop 1,306,661 ; local time 11:20:44.3 2012-10-03)

66 km SW Turin (pop 872,881 ; local time 11:20:44.3 2012-10-03)

21 km W Saluzzo (pop 16,300 ; local time 11:20:44.3 2012-10-03)

3 km W Frassino (pop 289 ; local time 11:20:44.3 2012-10-03)





Nel quartierino c'è proprio tutto...

....anche lo chef a domicilio :-)


M.

martedì 2 ottobre 2012

Jean

Buoni propositi ....

Vi posto un po' di foto di qle cose che dico ...certo che le possiamo fare in quelle sere quando farà freddo e staremo in casa ...Ecco sapete già che nn ne finirò neanche una :)





Nel caso vi piacessero e voleste provare .... :)

M.